Menu Content/Inhalt
Home arrow Sport - Palestre arrow Divise sportive arrow Scarpe per Danza Artistica e da Ballo
9263
Scarpe per Danza Artistica e da Ballo Stampa E-mail
 thumb_scarpe-danza-ballo
Scarpe da ballo e danza
button_promoroma
...affina la ricerca con "Ricerca avanzata"
Rivenditori scarpe da ballo
Rivenditori scarpe danza classica
Abbigliamento per danzare
Info balli e danze


Scarpe per danzare e ballare  
scarpe_danza_classica
thumb_danza_classica_1
scarpe_caraibico
stivali_ballo
scarpe_liscio
Scarpe Danza classica
Costumi danza classica
Scarpe da Caraibico
Stivali da ballo
Scarpe da liscio
scarpe_tango
scarpe_flamenco_tiptap
scarpe_sneacker
scarpe_da_jazz
thumb_ballo_donna
Scarpe da Tango
Scarpe Flamenco
 Tip Tap
Scarpe da sneacker
Scarpe da Jazz
Abbigliamento ballo

Marche scarpe per danzare e ballare
deha_punte
repetto  sansham_mezzepunte_tela pietragalla porselli
Pietragalla
Marche scarpe danza Monetti Dance naturals Paoul Supadance Gamba RAD Porselli
Capezio Flying dance Rosso Latino Deha Merlet Pietragalla Repetto Sansha
Cuccarini Skinsaver Spartacus ADIDAS Nike Deauville Superdance
Danci'n
Anniel Sport Tangoleike Veryfine Onitsuka  Triunfo Porselli Katz Danswear Free of London
Grishko Kayak Etoile Nadia Fassi Frutta Fitness Dance Stuff Atlantis Thiam
Marche Scarpe da punta Effect Pitagora Europe  Aurora Technia Grishko X-Balance
SANSHA Gaynor Minden Star Soft ALBA Suprema Spartacus  Bloch     
top                

Invito a partecipare rivolto a:  
vai ai Rivenditori di:
  Abbigliamento per il ballo

RIVENDITORI SCARPE DA BALLO LAZIO LOMBARDIA PIEMONTE  PUGLIA VENETO
LAZIO ROMA PROVINCIA ROMA FROSINONE LATINA RIETI VITERBO 
top

Invito a partecipare rivolto a:  
vai ai Rivenditori di:
  Abbigliamento per il ballo

RIVENDITORI SCARPE DANZA CLASSICA LAZIO LOMBARDIA PIEMONTE  PUGLIA VENETO
LAZIO ROMA PROVINCIA ROMA FROSINONE LATINA RIETI VITERBO 
top

L’ importanza del ballo e la diffusione mondiale della danza

Ogni ballo, di qualunque genere esso sia, ha rappresentato fin dalle origine della storia dell’ uomo, un modo molto efficace per esprimere gli stati d’ animo umani. Con il tempo quest’ arte si è diffusa sempre più, cambiando costumi, modalità espressive, a seconda della cultura che ne faceva da sfondo. Il movimento del nostro corpo ci permette di rendere partecipe lo spettatore del nostro stato emotivo, di trasmettere sensazioni ed emozioni in modo del tutto particolare.

Con il passare degli anni il ballo ha acquisito nuovi significati che venivano acquisiti di pari passo ai cambiamenti della società. Un piano sempre importante nella danza, è rappresentata dall’ armonia, dalla leggiadria del movimenti del corpo, che diventa la parte essenziale di qualunque coreografia. Come in tutte le cose, l’ estetica gioca un ruolo fondamentale anche nella danza, per cui un abito o una scarpa conforme al ballo che si esprime, rende lo spettacolo più gradevole da vedere ( e più comodo per il ballerino che esegue i movimenti ). Da qualche anno, poi, sembra che i stia diffondendo la passione per la danza a dismisura… Tanti bambini, ragazzi ma anche adulti stanno riscoprendo la passione per questa disciplina e si avviano ad impararla nelle ormai numerosissime scuole da ballo.

Forse a ciò ha contribuito il ruolo svolto recentemente da tv e cinema: molte storie e film di successo degli ultimi anni raccontano le vicende di personaggi nel loro tentativo di arrivare al successo nella danza. Anche molte trasmissioni televisive si basano oggi sul ballo, su sfide e competizioni che spronano i ballerini a dare il meglio di sé… I vecchi musical stanno tornando di moda, e vengono rivisitati in chiave più moderna. Questi ballerini diventano dei veri e propri idoli, dei miti a cui ispirarsi e da cui trarre esempio, e anche modelli che propongono un nuovo stile di abbigliamento, un nuovo look, una nuova scarpa da indossare.

Quello che già si sa da tempo è che la danza, più di ogni altro sport esistente, riesce a far sognare ad occhi aperti chiunque, proponendo uno stile di vita affascinante e ricco di continue emozioni.

E’ facile quindi comprendere il perché di tante persone che amano e si appassionano per la danza, e di tutto il “ contorno “ che sta dietro a questa grande passione per il ballo: scarpe per il ballo che non sono più soltanto un utile accessorio, ma che diventa un vero e proprio simbolo di ogni differente danza, dalla classica, alle caraibiche, al funky al tip tap…

Le scarpe da ballo

Chi è appassionato di danza sa che come per ogni altra disciplina sportiva, esiste un certo tipo di abbigliamento che ci consente di poterci muovere meglio, di “entrare” più facilmente nel ruolo che vogliamo interpretare e questo è particolarmente valido quando consideriamo la disciplina della danza. Esistono tantissime forme di danza: ognuna di loro ha alle spalle una propria storia, una certa cultura, un popolo che l’ ha resa celebre… e naturalmente un certo tipo di abbigliamento. La scelta di imparare un certo tipo di danza piuttosto che un altro, è in relazione alla nostra personalità, al nostro modo di fare e di esprimerci. La danza, infatti, più di ogni altra forma di arte, è l’ espressione per eccellenza di una persona.

Con la danza esprimiamo noi stessi, comunichiamo le nostre emozioni e le trasmettiamo anche agli spettatori. La bravura e la disciplina di un ballerino è fondamentale in questo, ma anche gli aspetti più coreografici a volte aiutano e facilitano questo particolare modo per comunicare. A volte sono proprio i particolari a farci calare meglio nella parte, dettagli che diventano un vero e proprio simbolo e che non possono essere affatto lasciati al caso. Nel caso del ballo, oltre agli abiti, un’ attenzione particolare deve essere data alla scelta della calzatura. E’ fondamentale che i nostri piedi siano comodi e possano effettuare con facilità i tipici movimenti di una o dell’ altra danza. Se pensiamo solo per un attimo a quante diverse forme di danza esistono e alla grande diffusione che sta caratterizzando questo periodo, ci rendiamo conto che non è facile orientarsi nell’ immenso mondo delle calzature per la danza. Scarpe da tip tap, da danza classica, moderna, e così via…

Molte scuole di ballo chiedono ai propri allievi di munirsi già nelle fasi iniziali delle lezioni se non di tutto l’ abbigliamento tipico, quantomeno delle calzature specifiche. Questo perché la scarpa nella danza è considerato un punto essenziale in ogni fase e ad ogni livello. Alcune scarpe, infatti, non rappresentano solo un accessorio che completa l’ abbigliamento del ballerino, ma un elemento fondamentale e basilare, che permette l’ acquisizione della giusta postura e il giusto apprendimento dei passi. Mai sottovalutare, quindi, la scelta di una scarpa quando stiamo iniziando una nuova disciplina, perché è proprio da questa che possiamo imparare le basi e le fondamenta di un ballo.

Le scarpe per la danza classica
Come la maggior parte dei professionisti sa, la scarpa tipica della danza classica è la cosiddetta “punta”. La punta prende effettivamente origine intorno al 1700, e qualche anno dopo, viene realizzato il primo balletto della storia interamente eseguito sulle punte. Grazie alla specifica conformazione della scarpa, con questa calzatura è possibile che il ballerino sostenga tutto il peso del suo corpo sulle punte dei piedi, che vengono tutelate dal suolo grazie al tipico rinforzo di questa scarpa. La punta viene utilizzata per lo più da chi è un esperto della disciplina classica.

Chi è alle prime armi, o non ancora del tutto esperto, utilizza le mezze punte, che permettono al piede di abituarsi gradualmente alla postura da mantenere durante l’ esecuzione della performance. Anche il prezzo dei due tipi di scarpa cambia: per le punte il costo si aggira verso i cinquanta Euro, a seconda della marca scelta, mentre per le mezze punte è necessario spendere dai quindici ai venticinque Euro
Le scarpe per il tango
La scelta della scarpa per il tango deve essere effettuata con cura e molta attenzione. Innanzitutto va scelta la misura esatta: bisogna evitare di acquistare la scarpa se sta troppo stretta perché ballando, potrebbe dar origine a calli e piccole ferite. La donna, generalmente porta un tacco di altezza compresa tra i quattro e gli otto centimetri. La scelta del tacco è del tutto personale, e dipende dalla vostra dimestichezza a poter ballare su tacchi più o meno elevati. Generalmente la ballerina indossa una scarpa aperta con dei lacci che la chiudono all’ altezza del collo del piede.

Per quanto riguarda il partner, la calzatura in questo caso è chiusa, di pelle morbida e avvolgente e con un medio tacco tra i tre e i cinque centimetri. Prestate attenzione anche a quelli che possono essere considerati solo dettagli, come ad esempio il tipo di suola. Privilegiate suole in cuoio, che meglio si adattano al tipo di movimento caratteristico del tango.
Le scarpe per il tip tap

Nel tip tap la scarpa è a dir poco fondamentale. Questo ballo basa la propria bellezza esattamente sul gioco di suoni permesso dalla scarpa. La scarpa da tip tap è detta “ claquettes “ . In base al movimento del piede e allo sfregamento con il pavimento, particolari strutture in ferro poste sulla scarpa, fanno sì che ad ogni movimento corrisponda un suono. Per questa sua caratteristica il tip tap è un ballo molto apprezzato non solo dai ballerini che lo eseguono, ma anche dagli spettatori che si divertono a carpirne i suoni!

Le scarpe per il ballo liscio

La caratteristica essenziale anche in questo caso è la comodità e la facilitazione nei movimenti. Se intendete acquistare scarpe per il ballo liscio, fate in modo che il tacco sia confortevole e stabile, e che la scarpa resti ben salda al piede anche durante i movimenti. Attenzione particolare, pertanto, alla comodità della calzatura.

Le scarpe per i balli caraibici

Il ballo caraibico ha visto una grande diffusione degli ultimi anni. E’ un ballo pieno di vita, che esprime gioia, allegria. Emozioni tipiche dei paesi da cui trae origine. La calzatura adatta a questo genere di danza deve permettere al piede di essere tutelato in caso di forte impatto con il suolo. In commercio ne esistono di diversi tipi, ma quelle più consigliate sono quelle realizzate con specifici materiali, come ad esempio il Nylon o la pelle scamosciata. Si trovano nei negozi specializzati anche calzature con appositi cuscinetti sulla suola, per migliorare l’ abilità nei movimenti.

Come acquistare la scarpa giusta per il vostro stile di ballo preferito
 

Il primo consiglio utile a chi si accinge all’ acquisto di una scarpa da danza è quello di provare con calma la calzatura. La scarpa deve risultare veramente comoda, essere morbida al piede per evitare che indossandola a lungo possa far male o dar fastidio. Rispetto alle normali calzature, le scarpe da ballo hanno una diversa vestibilità: pertanto se solitamente portate un certo numero, non siate certi che lo stesso numero possa andar bene per le scarpe da ballo.

Per quanto detto fin’ ora, la conseguenza più ovvia è quella di evitare l’ acquisto on-line, specie se siete alle prime armi. E’ impossibile, infatti, saper con esattezza qual è il vostro numero di scarpa. Privilegiate, quindi, un acquisto classico, direttamente nei negozi specializzati e in quelli sportivi, a meno che non abbiate già provato la calzatura e siate così certi della vostra misura.

Link a siti web utili per acquistare le scarpe da ballo e le scarpette da danza

Danza dance
www.danzadance.com 
Sito che tratta delle varie discipline di danza, con storia e origine dei costumi e dei balli.

www.topdance.it
Sito specializzato in danza e ballo

Paoul
www.paoul.com
Sito di una delle migliori marche specializzate nella produzione di scarpe da ballo.

Danza classica
www.danzaclassica.net
Sito specializzato nella storia della danza classica, nell’ abbigliamento tipico e degli accessori utilzzati.

Scarpe per ballare
www.scarpeperballare.it
Sito con tanti consigli utili per la scelta delle scarpe nei diversi settori della danza.

Balli latini
www.ballilatini.it
Sito che approfondisce tematiche e offre consigli relativi al mondo della danza, specie delle danze latine.

top